VIDEO GALLERY

Ma com'è possibile...?

E' certamente un video datato, ma dimostra chiaramente la funzionalità del sistema frenante ideato da Safelab Srl.

Erano i primi collaudi dei primi prototipi che, come in questo caso di comando remoto mediante telecomando, sono tutti serviti ad ottenere il risultato odierno.

Da notare la sensibilità del sistema capace di modulare la frenata del mezzo con la massima sensibilità e dolcezza.

La tenuta del freno!

Questo è un altro video "storico" relativo al periodo di collaudo: il trasportato che conduce se stesso!! Battute a parte anche in questo caso è ben evidente come, grazie al telecomando, il collaudatore riesce a modulare la frenata e di conseguenza la discesa senza alcun problema.

Da notare inoltre come, nel momento in cui il collaudatore sale a bordo, il toboga sia perfettamente fisso al terreno (in questo caso circa 30° di pendenza): è facile quindi intuire quanto il freno agevoli il carico dell'infortunato grazie appunto alle sue capacità di tenuta!

Discesa controllata dallo stick

In quest'altro video si è voluto evidenziare il modo in cui il collaudatore agisce sullo stick di comando durante la discesa: brevi colpetti a destra o a sinistra consentono di raggiungere e mantenere la velocità di discesa desiderata senza alcuno sforzo fisico!

In dettaglio l'azione di controllo dello stick e il relativo tempo di risposta del freno.

Modalità di funzionamento:

stick a destra -> FRENATA

stick a sinistra -> ACCELERATA

Ritenuta di sicurezza

Posta nella parte posteriore del toboga, la fettuccia in nylon è utilizzabile dal "terzo uomo" al fine di garantire una maggior sicurezza al trasporto nei casi "difficili" quali muri ghiacciati o simili.

Lunga 3,3 metri, alta 25 mm e spessa 1,5 mm trova interamente posto all'interno del corpo del toboga grazie ad un'avvolgibile.

Comoda, sempre a disposizione e soprattutto sicura!